L’arte non è una certezza, ma l’equilibrio instabile tra pieni e vuoti, uno spazio in continuo cambiamento, dove è possibile riappropriarsi della parte istintiva di noi stessi.

Le ultime collezioni